Andar per rifugi: Quarta Tappa GO

In ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve molto di più di ciò che cerca.

(John Muir)

Un itinerario nella natura incontaminata a due passi da Torino, tre Valli bassa Val di Susa Val Chisone Val Sangone con un’alternanza di pascoli, lariceti e faggeti.

Un paesaggio in cui i grandi ghiacciai sembrano essersi sciolti solo ieri.

Questo è quello che attende tutti coloro che vorranno dedicare qualche giorno a fare trekking nel Parco Orsiera Rocciavrè.

Percorrendo questi sentieri ti sentirai parte di una storia fatta dai re e dal potere del clero medievale… Ma avvertirai anche la presenza di quei “piccoli “uomini che hanno popolato la Montagna rendendola viva con il loro operato. Se ci fermiamo poi ad osservare la natura potremmo incontrare stupendi esemplari di camosci, caprioli, mufloni, cinghiali, cervi e stambecchi.

Alzando lo sguardo al cielo osserveremo aquile reali, falchi pellegrini e picchiaioli, gipeti, gheppi, fagiani di monte e codirossi.

Itinerario da non sottovalutare per i collezionisti di vette.

Quella del GO è un’esperienza da non perdere anche con la presenza di una guida naturalistica. Con la sua professionalità offre supporto, conoscenza ed è capace all’osservazione dei minimi dettagli. Un insieme di caratteristiche tali da rendere il trekking non solo passeggiata ma un’autentica esperienza di vita…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *