Sacra dalla Chiusa

Un’escursione che conduce direttamente al cuore, siamo in cammino per ascoltare la voce della nostra coscienza.
San Michele Arcangelo è il simbolo della forza della luce, egli è un guerriero che infonde coraggio e ristabilisce l’ordine.
La Sacra è un luogo sacro in cui l’Arcangelo Michele apparso in sogno  chiede di erigere un luogo di culto posizionato nel centro della ley-lines che unisce l’Europa e rappresenta il chakra del cuore.

Monte Cuneo

Da sempre apprezzato da escursionisti e ciclisti per la varietà di sentieri che lo percorrono, il Monte Cuneo (conosciuto anche come Moncuni) è un’altura rocciosa all’inizio della Val Sangone, divisa tra i comuni di Avigliana, Trana e Reano

Dalla sua cima (644 m) si può godere di un panorama mozzafiato: a ovest sui Laghi di Avigliana, sulle colline moreniche e sulla Torbiera di Trana; a est sul castello di Reano e sulle dorsali moreniche delle colline di Rivoli; spiccano inoltre il Castello di Avigliana, e sullo sfondo, il gruppo Orsiera Rocciavrè e la Sacra di San Michele.

Fonte: Laboratorio Valsusa

Storie di Vita Vissuta

Un’escursione che ci porta alla scoperta della montagna di Condove e dei suoi antichi mestieri.
La prima tappa sarà “il Forno di Mocchie” dove ci accoglierà Micaela con le sue degustazioni.
Seguirà poi la visita del museo etnografico “La Ghindana”, interamente allestito da donazioni di abitanti della Borgata e dedicato al suo fondatore Pino Donatone.
Il piazzale di Mocchie, la sua chiesa, il monumento dedicato alla civiltà Montana (unico in Piemonte) e il caratteristico Campanile trecentesco non mancheranno come contorno a questa meravigliosa escursione.