Piazza Jama’a El Fna

Una piazza fra le più importanti di Marrakech

La mia casa è Marrakech

In quella piazza sgangherata

Così bella da sembrare una pittura

Così forte da restarti appiccicata

Pure essendo totalmente priva di un’architettura

E questa cosa nessuno mai l’ha spiegata

Che quella piazza lì non è fatta di niente

Solo di polvere e di musica, e di gente colorata

Casa mia è là, e c’è sempre stata.

“La mia casa” – D. Silvestri
Piazza Jamaa El Fna Marrakech
Piazza Jama’a el Fna

È il cuore pulsante della Medina, centro vitale e caratteristico della città. Confina a nord con i quartieri dei suq, a est con la Qasba e a sud-ovest con la moschea della Koutoubia.

Il suo volto cambia costantemente: la mattina e il pomeriggio è un gigantesco e coloratissimo mercato all’aperto in cui si può chiedere un tatuaggio all’henné o una lettura delle carte. Fermarsi ad assistere agli spettacoli di incantatori di serpenti e ammaestratori di scimmie è la normalità. La sera si possono trovare danzatori Chleuh, cantastorie, maghi e musicanti. Al tramonto la piazza viene allestita con tavoli e panche per consumare in buona compagnia piatti tipici della tradizione preparati sul posto.

Jama’a El Fna, dichiarata patrimonio dell’UNESCO, è idealmente divisa in zone ben precise: la zona dei venditori di frutta secca, quella dei venditori di piante e l’area dei venditori di lumache. Lungo i lati sorgono hotel e caffè con terrazze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *