Azienda Agricola Isiya – Vigneti ad alta quota

L’azienda agricola Isiya nasce nel 2008 dalla passione per il vino e per il territorio di Enrico e Roberto Cibonfa, grazie al recupero degli antichi vigneti terrazzati di Exilles. Un percorso che ha portato, nell’arco di un decennio, al reimpianto di alcune zone ormai abbandonate e ad una produzione di circa 5000 bottiglie di vino di montagna DOC Valsusa. Le uve vengono vinificate presso la cantina Clarea, sita in Chiomonte. Enrico e Roberto gestiscono circa due ettari di vigneti, di cui una metà composta da vigneti antichi posti su strette terrazze arroccate sulle rocce, difficili da lavorare e poco produttivi ma ancora capaci di dare grande qualità all’uva.
La passione e la cura per il territorio (e per i suoi frutti) è da sempre al centro dell’attività di Isiya che si occupa, oltre alla produzione del vino, anche del mantenimento e miglioramento di alcune aree di pascolo nel comune di Exilles.

‘L Glacie è un vino prodotto con la tecnica dei noti ice-wine: le uve Becuet, a bacca rossa, coltivate alle quote massime per la viticoltura valsusina, vengono lasciate appassire naturalmente sulla vite, quindi vendemmiate e torchiate gelate in inverno inoltrato, quando le temperature sono abbondantemente sotto lo zero.
Nel bicchiere si presenta di colore ambrato con riflessi dorati; il bouquet aromatico risulta intenso e persistente, di estrema complessità con note di frutta a guscio, frutta candida e miele. In bocca spicca per equilibrio tra zucchero, alcol e acidità: le note intense e complesse sono equilibrate dalla freschezza. Per le sue caratteristiche, si presta ad un prolungato affinamento in bottiglia.
Da servire fresco ma non gelido, consigliamo di abbinarlo a dolci elaborati, specialità di pasticceria secca, o con formaggi erborinati o stagionati.

ISIYA VINI

Via Chatellard, 7
10050 – Exilles (TO)
Tel.: 333 6250968
Mail: info@isiyavini.com

Condividi i nostri contenuti con i tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *